I Termini di servizio di Google Analytics per i clienti con sede in Europa, Medio Oriente e Africa (EMEA) verranno modificati e trasferiti a Google Ireland Limited. Le modifiche entreranno in vigore il 30 aprile 2021. Ricontrolla i Termini di servizio modificati se la tua attività ha sede in paesi EMEA.

+

Termini di servizio di Google Analytics

I presenti Termini di servizio di Google Analytics (il "Contratto") regolano i rapporti tra Google Ireland Limited ("Google") e la persona giuridica che dà esecuzione al presente Contratto ("Utente"). Il presente Contratto disciplina l'utilizzo da parte dell'Utente del servizio standard di Google Analytics (il "Servizio"). FACENDO CLIC SUL PULSANTE "ACCETTO", COMPLETANDO IL PROCESSO DI REGISTRAZIONE O UTILIZZANDO IL SERVIZIO, L'UTENTE DICHIARA DI AVER LETTO E ACCETTATO IL CONTRATTO E DI AVERE TUTTE LE AUTORIZZAZIONI NECESSARIE PER AGIRE PER CONTO DEL TITOLARE DEL PRESENTE ACCOUNT E VINCOLARE QUEST'ULTIMO AL PRESENTE CONTRATTO. Tenuto conto dei rispettivi diritti e obblighi delle parti descritti nel presente Contratto, le parti concordano quanto segue:

1. Definizioni

"Account" indica l'account del Servizio. Prima di quantificare l'addebito per il Servizio relativo a una determinata Proprietà, saranno raggruppati gli Hit di tutti i Profili (se applicabile) collegati a tale Proprietà.

"Informazioni riservate" include qualsiasi genere di dati di proprietà e qualsiasi altra informazione divulgata da una parte alla controparte in forma scritta e contrassegnata come "riservata" o comunicata oralmente e, entro cinque giorni lavorativi, trascritta e contrassegnata come "riservata". In ogni caso, le Informazioni riservate non comprendono le informazioni che siano o diventino di pubblico dominio, di cui la parte ricevente fosse già in possesso prima della loro divulgazione o che la parte ricevente abbia sviluppato autonomamente senza utilizzare le Informazioni riservate.

"Dati dei clienti" o "Dati di Google Analytics" indica i dati raccolti, elaborati o archiviati dall'Utente utilizzando il Servizio e relativi alle caratteristiche e alle attività degli Utenti.

"Documentazione" indica qualsiasi documentazione di accompagnamento messa a disposizione dell'Utente da Google per essere utilizzata insieme al Software di elaborazione, ivi compresa la documentazione disponibile online.

"GAMC" (Google Analytics Measurement Code) indica il Codice di misurazione di Google Analytics che viene installato su una Proprietà allo scopo di raccogliere i Dati dei clienti, unitamente a eventuali correzioni, upgrade e miglioramenti forniti all'Utente.

"Hit" indica una raccolta di interazioni che comporta l'invio di dati al Servizio e la successiva elaborazione. Sono inclusi, ad esempio, gli Hit relativi alla visualizzazione di pagine e quelli di e-commerce. Un Hit può corrispondere a una chiamata al Servizio da varie librerie, ma non solo. Ad esempio, un Hit può essere inviato al Servizio da altri protocolli e meccanismi supportati da Google Analytics e resi disponibili dal Servizio all'Utente.

"Home page di Platform" indica l'interfaccia utente tramite la quale l'Utente può accedere a determinate funzionalità a livello di Google Marketing Platform.

"Software di elaborazione" indica il software Google Analytics lato server (compresi eventuali upgrade) che analizza i Dati dei clienti e genera i Rapporti.

"Profilo" indica la raccolta di impostazioni che, nel loro insieme, determinano le informazioni da includere o escludere da un determinato Rapporto. Ad esempio, si potrebbe creare un Profilo per visualizzare una piccola parte di un sito web come Rapporto unico.

"Proprietà" indica qualsiasi pagina web, applicazione o altra proprietà o risorsa controllata dall'Utente che invia dati a Google Analytics.

"Norme sulla privacy" indica le norme sulla privacy relative a una Proprietà.

"Rapporto" indica l'analisi risultante visualizzata nella pagina www.google.com/analytics/, che in alcuni casi potrebbe includere l'analisi di un Profilo.

"Server" indica i server controllati da una Società consociata di Google sui quali vengono archiviati i Dati dei Clienti e i Software di Elaborazione.

"SDK" indica determinati Software Development Kit (kit di sviluppo software) che potrebbero essere utilizzati o incorporati in un'app di Proprietà al fine di raccogliere i Dati dei clienti, nonché eventuali correzioni, aggiornamenti e upgrade forniti all'Utente.

"Società consociate di Google" indica Google, Google LLC e le società interamente partecipate da Google LLC.

"Software" indica il Software di elaborazione, il GAMC e/o gli SDK.

"Terza parte" indica qualsiasi soggetto terzo (i) a cui l'Utente fornisca accesso al proprio Account o (ii) per conto del quale l'Utente utilizzi il Servizio al fine di raccogliere informazioni in sua vece.

"Utenti" indica i visitatori e/o gli utenti delle Proprietà dell'Utente.

I termini "comprendere", "includere" e "tra cui" significano "inclusi a titolo esemplificativo".

2. Costi e servizio

Fermo restando quanto previsto dalla Sezione 15, il Servizio è fornito all'Utente gratuitamente sino a un limite massimo di 10 milioni di Hit al mese per ciascun Account. Google ha facoltà di modificare di tanto in tanto i costi e le norme relative al pagamento del Servizio, compresa l'aggiunta di spese per dati geografici, l'importazione di dati di costo da motori di ricerca o altri costi addebitati da fornitori di terze parti a Google o ad una delle Società consociate di Google per l'inclusione di dati nei rapporti del Servizio. Tali modifiche entrano in vigore nel momento in cui l'Utente le accetta e verranno pubblicate sul sito web www.google.com/analytics/. Salvo indicazione contraria, tutti i costi sono indicati in dollari USA. In caso di recesso del Contratto, qualsiasi importo ancora non pagato diverrà immediatamente dovuto ed esigibile e le spese (comprese le spese legali) eventualmente sostenute da Google per il recupero del credito verranno incluse nell'importo dovuto e potranno essere addebitate sulla carta di credito o attraverso altro metodo di fatturazione associato all'account Google Ads dell'Utente.

3. Account, password e sicurezza

Per poter accedere al Servizio, l'Utente deve completare il processo di registrazione, fornendo a Google le informazioni aggiornate, complete e accurate richieste nel modulo di registrazione, compreso l'indirizzo email (nome utente) e la password. L'Utente si impegna a proteggere la riservatezza delle password fornitegli e ad assumersi la piena responsabilità dell'utilizzo dei propri Account sia da parte dell'Utente stesso che da parte di terzi. L'Utente è l'unico responsabile di qualsiasi attività svolta nel proprio Account (fatto salvo per le attività svolte da o per conto delle Società consociate di Google). L'Utente dovrà segnalare tempestivamente a Google qualsiasi utilizzo non autorizzato del proprio Account o qualsiasi altra violazione della sicurezza non appena ne viene a conoscenza. Lo staff di supporto delle Società consociate di Google potrà, di tanto in tanto, accedere al Servizio con la password dell'Utente per operazioni di manutenzione del servizio, inclusa la fornitura del servizio di assistenza all'Utente per problemi tecnici o di fatturazione.

4. Licenza non esclusiva

Ai sensi dei termini e condizioni del presente Contratto, (a) Google concede all'Utente una licenza limitata, revocabile, non esclusiva e non trasferibile a installare, copiare e utilizzare il GAMC e/o gli SDK esclusivamente nella misura necessaria all'utilizzo del Servizio da parte dell'Utente sulle sue Proprietà o sulle Proprietà di Terze parti; e (b) l'Utente potrà accedere, visualizzare e scaricare in remoto i propri Rapporti archiviati in www.google.com/analytics/. L'Utente non potrà (né potrà consentire a terze parti di) (i) copiare, modificare, adattare, tradurre o in altro modo creare opere derivate del Software o della Documentazione; (ii) effettuare operazioni di reverse engineering, decompilare, disassemblare o tentare in altro modo di scoprire il codice sorgente del Software, fatto salvo quanto espressamente permesso dalla normativa applicabile nella giurisdizione in cui è ubicato l'Utente; (iii) noleggiare, dare in locazione, vendere, cedere o in altro modo trasferire i diritti connessi con il Software, la Documentazione o il Servizio; (iv) rimuovere informazioni di proprietà o etichette presenti sul Software o poste dal Servizio; (v) utilizzare, pubblicare, trasmettere o introdurre dispositivi, software o routine che interferiscano o tentino di interferire con il funzionamento del Servizio o del Software o (vi) utilizzare all'interno del Servizio dati identificati come appartenenti a soggetti terzi per fini diversi dalla generazione, dalla visualizzazione o dal download dei Rapporti. L'Utente ottempererà a tutte le leggi e regolamenti applicabili in materia di accesso ed utilizzo della Documentazione, del Software, del Servizio e dei Rapporti.

5. Riservatezza e Funzioni beta

Nessuna parte potrà utilizzare o divulgare le Informazioni riservate dell'altra parte senza il previo consenso scritto di quest'ultima, se non per adempiere ai propri obblighi previsti dal presente Contratto o salvo qualora richiesto per legge, regolamento o con ingiunzione del tribunale, nel qual caso la parte obbligata a comunicare le Informazioni riservate dovrà fornire all'altra ragionevole preavviso prima della relativa divulgazione. Alcune funzionalità del Servizio sono identificate come "Alpha", "Beta", "Esperimento" (all'interno del Servizio o altrove da parte di Google) o altrimenti come non supportate o riservate (collettivamente definite "Funzionalità Beta"). L'Utente non può divulgare informazioni sulle Funzionalità Beta, sui termini o sull'esistenza di Funzionalità Beta che non siano già di pubblico dominio. Fermo restando quanto indicato nella Sezione 11(a), Google e le Società consociate di Google non avranno alcuna responsabilità (compresa qualsiasi obbligazione di indennizzo) derivante da o correlata alle Funzionalità Beta. Qualsiasi utilizzo delle Funzionalità Beta è da ritenersi esclusivamente a rischio dell'Utente e potrebbe essere soggetto a requisiti aggiuntivi, come specificato da Google. Google non è tenuta a fornire assistenza per le Funzionalità Beta e Google può, a sua unica discrezione, cessare di fornire le Funzionalità Beta come parte dei Servizi in qualsiasi momento.

6. Diritti sulle informazioni e divulgazione

Google non condividerà i Dati dei clienti dell'Utente né i Dati dei clienti delle Terze parti con alcun soggetto terzo, a meno che Google (i) non abbia ottenuto il consenso dell'Utente rispetto ai Dati dei clienti dell'Utente o il consenso della Terza parte rispetto ai Dati dei clienti di detta Terza parte; (ii) rilevi di esservi tenuto per legge o ritenga in buona fede che l'accesso, la conservazione o la divulgazione dei Dati dei clienti siano ragionevolmente necessari al fine di tutelare i diritti, la proprietà o la sicurezza di Google, dei suoi utenti o del pubblico; oppure (iii) fornisca i Dati dei clienti a terzi, in circostanze determinate e limitate, affinché essi possano svolgere attività per conto di Google (ad es. fatturazione o archiviazione di dati), imponendo severe restrizioni finalizzate a impedire che i dati possano essere utilizzati o condivisi diversamente da come indicato da Google. Qualora tale divulgazione a soggetti terzi abbia luogo, essa sarà subordinata ad accordi che obblighino tali soggetti terzi a elaborare i Dati dei clienti esclusivamente secondo le istruzioni fornite da Google e in conformità con il presente Contratto e con adeguate misure di sicurezza e protezione della riservatezza.

7. Privacy

L'Utente non potrà trasferire a Google informazioni che possano essere utilizzate o riconosciute da Google come informazioni personali né potrà assistere o autorizzare terze parti a tale trasferimento. L'Utente dovrà adottare e rispettare le norme sulla privacy corrispondenti e ottemperare a tutte le leggi, norme e regolamenti applicabili in materia di raccolta di informazioni dagli Utenti. L'Utente dovrà pubblicare norme sulla privacy che avvisino dell'utilizzo di cookie, identificatori per i dispositivi mobili (ad esempio identificatori pubblicità Android e iOS) o tecnologie simili utilizzate per raccogliere dati. L'Utente deve rendere noto l'utilizzo di Google Analytics e le modalità con cui vengono raccolti ed elaborati i dati. Tale comunicazione avviene mostrando un link in evidenza accanto al sito "Modalità di utilizzo dei dati da parte di Google quando si utilizzano siti o app dei nostri partner" (all'indirizzo www.google.com/policies/privacy/partners/ o a qualsiasi altro URL che Google potrà fornire di volta in volta). L'Utente metterà in atto misure commercialmente ragionevoli affinché ciascun Utente riceva informazioni chiare e complete in merito all'archiviazione e all'accesso dei cookie o altre informazioni sul dispositivo dell'Utente e fornisca il relativo consenso, laddove tale attività avvenga in relazione al Servizio e laddove la fornitura di tali informazioni e la raccolta del relativo consenso siano richiesti dalla legge.

L'Utente non potrà eludere le funzioni a tutela della privacy (ad es. la disattivazione) che sono parte del Servizio. L'Utente deve rispettare tutte le Norme di Google Analytics applicabili, disponibili alla pagina www.google.com/analytics/policies/ (o a un altro URL eventualmente fornito da Google), come modificate di volta in volta (le "Norme di Google Analytics").

L'Utente ha la possibilità di utilizzare una versione di Google Analytics integrata con alcuni servizi pubblicitari Google ("Funzioni pubblicitarie di Google Analytics"). Qualora l'Utente utilizzi le Funzioni pubblicitarie di Google Analytics, dovrà ottemperare alle norme specifiche per tali funzioni (accessibili alla pagina support.google.com/analytics/bin/answer.py?hl=en&topic=2611283&answer=2700409). L'accesso e l'utilizzo da parte dell'Utente del servizio pubblicitario Google sono soggetti ai termini e condizioni applicabili stipulati tra l'Utente e Google relativamente a quel servizio.

L'utilizzo della Home page di Platform è soggetto ai Termini aggiuntivi relativi alla Home page di Platform (o successive ridenominazioni), disponibili alla pagina https://support.google.com/marketingplatform/answer/9047313 (o a un altro URL eventualmente fornito da Google), come modificati di volta in volta (i "Termini della Home page di Platform").

Se l'utilizzo del Servizio da parte dell'Utente rientra nell'ambito di applicazione, l'Utente e Google accettano i Google Ads Data Processing Terms disponibili alla pagina https://privacy.google.com/businesses/processorterms (i "Processing Terms"). Google non modificherà i Processing Terms, salvo nei casi espressamente previsti da tali Termini.

8. Indennizzo

Nei limiti consentiti dalla legge vigente, l'Utente dovrà indennizzare, tenere indenne e difendere le Società consociate di Google, a proprie spese, da: (a) tutti i danni e i costi attribuiti alle Società consociate di Google in relazione a qualsiasi e ogni rivendicazione, azione legale, procedimento e causa intentati da soggetti terzi nei confronti di qualunque  Società consociate di Google o dei suoi funzionari, amministratori, dipendenti, agenti o affiliati e da: (b) tutte le relative responsabilità, danni, patteggiamenti, penali, sanzioni, costi o spese (incluse spese legali ragionevoli e altre spese processuali) sostenuti da qualsiasi Società consociata di Google o dai suoi funzionari, amministratori, dipendenti, agenti o affiliati derivanti da o relativi a qualsiasi rivendicazione, azione legale, procedimento e causa intentati da soggetti terzi; in ciascun caso a seguito di (i) violazione da parte dell'Utente delle Sezioni 4 (Licenza non esclusiva) e/o 12 (Avviso di diritti di proprietà); (ii) violazione da parte dell'Utente di leggi, norme o regolamenti vigenti in relazione al Servizio; (iii) qualsiasi dichiarazione e garanzia rilasciata dall'Utente a Terze parti in relazione ad aspetti del Servizio, del Software o dei Rapporti; (iv) qualsiasi rivendicazione promossa da o per conto di Terze Parti concernente, direttamente o indirettamente, l'utilizzo del Servizio, del Software o dei Rapporti da parte dell'Utente; (v) violazioni da parte dell'Utente delle proprie obbligazioni in materia di privacy a danno di Terze Parti; e/o (vi) qualsiasi rivendicazione relativa ad atti o omissioni di Terze parti in relazione al Servizio, al Software o ai Rapporti. Google notificherà per iscritto all'Utente le rivendicazioni, le cause o le azioni legali rispetto alle quali l'Utente dovrà indennizzare le Società consociate di Google. L'Utente si impegna a fornire la massima collaborazione, come ragionevolmente necessario, per la difesa da qualsiasi eventuale rivendicazione. Google si riserva il diritto, a proprie spese, di imporre quanto riportato alla Sezione 8 per conto di tutte le Società consociate di Google e di assumere la difesa e il controllo esclusivi di qualsiasi controversia soggetta a un indennizzo da parte dell'Utente.

9. Terze parti

Nei casi in cui l'Utente utilizzi il Servizio per conto di una Terza parte o una Terza parte in altro modo utilizzi il Servizio tramite l'Account dell'Utente, indipendentemente dal fatto che l'Utente sia o meno autorizzato ad agire in tal senso da Google, l'Utente dichiara e garantisce (a) di essere autorizzato ad agire per conto della Terza parte e a vincolare quest'ultima a tutte le obbligazioni assunte ai sensi del presente Contratto, (b) che Google potrà condividere con la Terza parte tutti i Dati dei clienti relativi alle Proprietà della Terza parte e (c) che non divulgherà i Dati dei clienti della Terza parte ad altri senza il consenso di quest'ultima.

10. DICHIARAZIONI

Ciascuna parte si impegna ad adottare tutte le misure e le cure ragionevoli nel rispettare le proprie obbligazioni ai sensi del Contratto. Non si applicano condizioni, garanzie o termini ai Servizi, salvo quelli espressamente dichiarati nel presente Contratto. Nei limiti consentiti dalla legge, non si applicano condizioni, garanzie o altri termini impliciti (inclusi eventuali termini impliciti connessi alla qualità, all'idoneità per uno scopo particolare o alla conformità con la descrizione).

11. LIMITAZIONE DI RESPONSABILITÀ

(a) Nessuna previsione del presente Contratto esclude o limita la responsabilità di ciascuna parte: (i) in caso di morte o lesioni personali imputabili alla negligenza di una delle parti o dei suoi rappresentanti,, agenti o dipendenti; (ii) in caso di attività fraudolenta o rappresentazione ingannevole fraudolenta; (iii) secondo quanto previsto nella Sezione 8 (Indennizzo); o (iv) in caso di qualsiasi responsabilità che non possa essere esclusa o limitata per legge. (b) Nessuna delle parti sarà considerata responsabile ai sensi di o in relazione al presente Contratto (per responsabilitò, extra-contrattuale, inclusa, senza alcuna limitazione, la negligenza o altro) nei seguenti casi: (i) mancati utili; (ii) perdita dei risparmi previsti; (iii) perdita di opportunità commerciali; o (iv) perdite, indirette o consequenziali; subite dall'altra parte (a prescindere dal fatto che tali perdite fossero prevedibili dalle parti alla data della sottoscrizione del presente Contratto). (c) Fermo restando quanto previsto dalle Sottosezioni 11(a) e (b) di cui sopra, la responsabilità collettiva di ogni parte derivante da o relativa al presente Contratto non potrà superare $ 500.

12. Avviso di diritti di proprietà

Il Servizio, che include il Software e tutti i relativi Diritti di proprietà intellettuale esistenti, è e rimarrà di proprietà di Google (e delle altre Società consociate d Google). Tutti i diritti su e relativi al Software non espressamente concessi all'Utente ai sensi del presente Contratto sono riservati e mantenuti da Google e dai suoi licenzianti senza restrizioni, inclusa la titolarità esclusiva di Google (e delle altre Società consociate di Google) del Software e della Documentazione. Fatta salva l'applicabilità generale di quanto sopra previsto, l'Utente acconsente ad astenersi da (e a non consentire a terze parti di): (a) concedere in licenza, distribuire o utilizzare il Servizio o il Software al di fuori dell'ambito della licenza concessa ai sensi del presente Contratto; (b) copiare, modificare, adattare, tradurre, ricavare opere derivate da, sottoporre a reverse engineering, disassemblare o decompilare il Software o altrimenti tentare di scoprire codici sorgente o segreti commerciali relativi al Servizio; (c) noleggiare, dare in locazione, vendere, cedere o in altro modo trasferire i diritti su e connessi con il Software, la Documentazione o il Servizio; (d) utilizzare, pubblicare, trasmettere o introdurre supporti, software o routine che interferiscano o tentino di interferire con l'operatività del Servizio o del Software; (e) utilizzare i marchi commerciali, nomi commerciali, marchi di servizio, loghi, nomi di dominio e altri elementi distintivi del brand, copyright o altri diritti di proprietà associati al Servizio per un qualsiasi scopo senza l'espresso consenso scritto di Google; (f) registrare, tentare di registrare o aiutare soggetti terzi a registrare marchi, nomi commerciali, marchi di servizio, loghi, nomi di dominio e altri elementi distintivi del brand, copyright o altri diritti di proprietà associati a Google (o a qualsiasi delle altre Società consociate di Google) eccetto che a nome di Google (o di un’altra delle Società consociate di Google, a secondo dei casi); (g) rimuovere, nascondere o alterare avvisi su copyright, marchi o altri diritti di proprietà che compaiano in o su qualsiasi prodotto incluso nel Servizio o Software; o (h) chiedere, con procedimento giudiziario avviato nel periodo di validità del presente Contratto o nell'anno successivo, di emettere un'ingiunzione di qualsiasi porzione del Servizio sulla base della violazione di brevetto.

13. Diritti del governo degli Stati Uniti

Se l'utilizzo del Servizio viene acquisito da o per conto del Governo degli Stati Uniti o da un subappaltatore o appaltatore primario del Governo degli Stati Uniti (a qualsiasi livello) in conformità con 48 C.F.R. 227.7202-4 (per acquisizioni da parte del Ministero della Difesa - DOD) e 48 C.F.R. 2.101 e 12.212 (per acquisizioni non DOD), i diritti del Governo sul Software, inclusi i suoi diritti di utilizzare, modificare, riprodurre, pubblicare, eseguire, visualizzare o divulgare il Software o la Documentazione saranno soggetti sotto tutti gli aspetti alle restrizioni e ai diritti di licenza commerciale previsti nel presente Contratto.

14. Durata e recesso

Ciascuna delle parti può risolvere il presente Contratto in qualsiasi momento, previa comunicazione all'altra parte. Con la risoluzione del presente Contratto, Google cesserà di erogare il Servizio e l'Utente non potrà più accedervi. Inoltre, in caso di risoluzione dell'Account e/o delle Proprietà dell'Utente, questo sarà tenuto a (i) eliminare tutte le copie del GAMC da tutte le Proprietà e/o (ii) sospendere del tutto l'utilizzo degli SDK entro 3 giorni lavorativi dalla risoluzione. In caso di recesso (a) l'Utente non avrà diritto ad alcun rimborso dei costi di utilizzo o di qualsiasi altro costo e (b) l'eventuale saldo insoluto per il Servizio erogato fino alla data del recesso diverrà immediatamente esigibile e integralmente pagabile; (c) l'Utente non avrà più accesso a tutti i dati storici dei suoi Rapporti.

15. Modifiche ai Termini di servizio e altre norme

Google può modificare i presenti termini e gli eventuali termini aggiuntivi applicabili al Servizio, ad esempio per riflettere modifiche normative o variazioni del Servizio. I termini devono essere consultati regolarmente. Google pubblicherà le comunicazioni relative alle modifiche dei presenti termini su https://www.google.com/analytics/terms/, quelle relative alle Norme di Google Analytics su www.google.com/analytics/policies/, e quelle relative alle altre norme a cui si fa riferimento nei presenti termini all'URL applicabile. Le modifiche non verranno applicate retroattivamente ed entreranno in vigore almeno 14 giorni dopo la pubblicazione. Se l'Utente non accetta i termini modificati del Servizio, deve interrompere l'utilizzo di Google Analytics. Nessun emendamento o modifica del presente Contratto sarà vincolante, a meno che (i) non sia in forma scritta e firmato da un rappresentante debitamente autorizzato di Google, (ii) l'Utente accetti i termini aggiornati online oppure (iii) continui a utilizzare il Servizio dopo che Google ha pubblicato gli aggiornamenti del Contratto o di qualsiasi norma che disciplini il Servizio.

16. Varie, legge applicabile e foro competente

(a) Google sarà esonerata dall'adempimento dei suoi obblighi ai sensi del presente Contratto nella misura in cui tale adempimento sia impedito, ritardato od ostacolato da cause che esulano dalla sua ragionevole capacità di controllo. (b) Il presente Contratto (inclusa qualsiasi sua modifica concordata per iscritto dalle parti) rappresenta l'intero contratto tra l'Utente e Google in relazione al suo oggetto e prevale su tutti i contratti e le dichiarazioni precedenti esistenti tra le parti. Con la sottoscrizione del presente Contratto, nessuna delle parti ha fatto affidamento, né avrà alcun diritto o rimedio basati su affermazioni, dichiarazioni o garanzia (rese sia con negligenza che in buona fede), ad eccezione di quanto espressamente stabilito dal presente Contratto. (c) Qualora una qualunque disposizione del presente Contratto dovesse essere ritenuta invalida per qualsiasi motivo, tale disposizione sarà modificata nella misura necessaria a renderla validaentro i limiti massimi consentiti al fine di dare esecuzione all'intesa tra le parti e il resto del presente Contratto rimarrà in vigore a tutti gli effetti. (d) Il presente Contratto sarà regolato e interpretato secondo il diritto inglese. Ciascuna delle parti accetta la giurisdizione esclusiva dei tribunali corti inglesi in relazione a qualsiasi controversia (sia a livello contrattuale che non) derivante da o correlata al presente Contratto. La Convenzione delle Nazioni Unite sulla vendita internazionale di merci e la Uniform Computer Information Transaction Act non sono applicabili al presente Contratto. (e) Il Software è soggetto alle disposizioni vigenti negli Stati Uniti in materia di esportazioni e non può essere esportato verso o utilizzato da individui e paesi sottoposti a embargo. (f) Qualsiasi notifica a Google deve essere inviata a: Google Ireland Limited, Gordon House, Barrow Street, Dublin 4, Irlanda, nonché in copia all'Ufficio legale, a mezzo posta celere o corriere espresso, e verrà considerata consegnata al momento della sua ricezione. (g) La rinuncia in caso di un inadempimento non costituisce una rinuncia in caso di successivi inadempimenti. (h) L'Utente non potrà assegnare o altrimenti trasferire alcun suo diritto ai sensi del presente Contratto senza il previo consenso scritto di Google e qualsiasi tentativo in tal senso sarà nullo. (i) Il rapporto tra Google e l'Utente non rappresenta un rapporto di partnership legale, ma un rapporto tra contrattisti indipendenti. (j) Il presente Contratto sarà vincolante ed entrerà in vigore a vantaggio dei rispettivi successori e cessionari delle parti contraenti. (k) Le sezioni seguenti del presente Contratto sopravviveranno in caso di recesso: 1, 4, 5, 6 (eccetto le due ultime frasi), 7, 8, 9, 10, 11, 12, 14 e 16.

17. Google Analytics per Firebase

Se l'Utente collega una Proprietà a Firebase ("Collegamento Firebase") nell'ambito dell'utilizzo del Servizio, in aggiunta alle Sezioni 1-16 sopra saranno applicabili all'Utente i seguenti termini, che regoleranno altresì l'Utilizzo del Servizio anche per quanto riguarda l'utilizzo del Collegamento Firebase. Salvo quanto indicato dalle modifiche seguenti, tutti gli altri termini rimangono invariati e continuano a essere validi. In caso di conflitto tra la Sezione 17 e le Sezioni 1-16 sopra, i termini nella Sezione 17 saranno gli unici a regolare e controllare l'utilizzo del Collegamento Firebase da parte dell'Utente.

  1. La seguente definizione nella Sezione 1 viene modificata come segue:
    1. "Hit" indica una raccolta di interazioni che comporta l'invio di dati al Servizio e la successiva elaborazione. Sono inclusi, ad esempio, gli Hit relativi alla visualizzazione di pagine e quelli di e-commerce. Un Hit può corrispondere a una chiamata al Servizio da varie librerie, ma non solo. Ad esempio, un Hit può essere inviato al Servizio da altri protocolli e meccanismi supportati da Google Analytics e resi disponibili dal Servizio all'Utente. Per maggiore chiarezza, un Hit non include determinati eventi la cui raccolta riflette le interazioni con particolari Proprietà in grado di supportare più flussi di dati e che potrebbero includere visualizzazioni di schermate ed eventi personalizzati (la raccolta di eventi, un "Pacchetto avanzato").
  2. La seguente frase viene aggiunta alla fine della Sezione 7:
    1. Se si collega una Proprietà a un progetto Firebase ("Collegamento Firebase") (i) alcuni dati della Proprietà dell'Utente, compresi i Dati dei clienti, potrebbero diventare accessibili all'interno di o per qualsiasi altra entità o persona fisica secondo le autorizzazioni definite in Firebase e (ii) alcune impostazioni della Proprietà potrebbero venire modificate da personale autorizzato di Firebase (a prescindere dalle impostazioni definite dall'Utente per la Proprietà in questione all'interno del Servizio).

Ultimo aggiornamento: 31 marzo 2021

Versione precedente